Come donare alle pareti un look usurato

Una volta verniciate le pareti o rinnovato l’aspetto delle mensole, delle sedie o dei pensili, potresti trovarti con della vernice avanzata con cui non sai cosa fare. La vernice avanzata non va versata nello scarico, allo stesso tempo una conservazione errata potrebbe accorciare la sua durata. Perciò la cosa migliore da fare è rimboccarti le maniche e usare il resto della vernice in modo creativo.

1280x850 barvanje z gobico

Per un progetto di questo tipo avrai bisogno di: vernice avanzata, molta creatività, buonumore, un outfit da lavoro che si può sporcare, abbastanza tempo e una buona idea su come usare delle piccole quantità di vernice. Potresti disegnare una decorazione sulla parete con un pennello, oppure pitturare i mobili con degli stencils, decorare i vasi dei fiori, risaltare i mobili o le pareti con dei piccoli motivi ecc.

 

Applicare la vernice a strati

Un’altra tecnica molto semplice e facile è quella di verniciare le pareti con una spugna sintetica (quella per lavare la macchina). Al posto della spugna puoi anche usare un panno per lavare l’auto. In entrambi i casi, la vernice va applicata alla parete allo stesso modo – a strati. Il risultato è un finish dall’aspetto meraviglioso, dinamico e drammatico. La tecnica offre molte possibilità, a seconda del numero di colori che viene usato.

 

44 Barvanje z gobico 244 Barvanje z gobico 3

È adatta anche ai principianti della decorazione delle pareti, in quanto perdona facilmente gli eventuali errori. Se una parte della parete sembra troppo leggera non è necessario ricominciare l’applicazione da capo. In questo caso puoi semplicemente aggiungere uno strato di colore più scuro alla parete, fino a ottenere il look desiderato.

Prima di cominciare il lavoro, prepara tutto ciò che ti occorre. Ci sono molte diverse spugne sul mercato, ma la tecnica descritta funziona al meglio con una semplice spugna per il lavaggio della macchina. Prima di tutto prepara l’ambiente o la stanza per la verniciatura, spostando i mobili più grandi lontano dalle pareti in modo che non ti ostacolino durante il lavoro. Proteggi tutti i mobili e il pavimento con dei lenzuoli protettivi e usa il nastro adesivo per proteggere i bordi delle pareti, le finestre, le porte, i battiscopa e le prese.

 

Lo strato di base

Per una migliore applicazione e aderenza alla parete, rimuovere eventuali resti di sporcizia carteggiando la parete e rendendola più liscia possibile. Dopo aver carteggiato, passare la parete con un panno per rimuovere pe particelle di polvere. Ora è tutto pronto per il primo strato di vernice, che deve essere applicato alla parete con un rullo.

Prima di cominciare a verniciare, è importante immaginare l’effeto finale che si vuole raggiungere. Seleziona i colori che userai seguendo le tue preferenze. I lavori con la spugna si adattano bene a molte tonalità, che possono essere create mischiando diversi colori. Per schiarire o scurire gli avanzi di vernice, puoi usare anche dei semplici colori a tempera (quelli usati a scuola). La cosa importante è che i prodotti mischiati siano a base d’acqua. Se per esempio hai diversi colori avanzati di SPEKTRA vernici per interni, puoi mischiarli tra di loro a piacimento.

Se vuoi una tonalità più scura per lo strato successivo che applicherai con la spugna, scurisci la vernice in modo graduale. In caso contrario, potresti trovarti con troppa vernice (dovresti aggiungere poi molto più bianco per schiarirla). Quando avrai trovato la miscela giusta, applica la vernice su una piccola parte della parete aiutandoti con un pennello. Applica la vernice con delle pennellate decise e lunghe, usando la spugna per distribuire la vernice sulla superficie. Questa tecnica non deve essere usata per il secondo strato della vernice sull’intera superficie; andrebbe applicata solo su alcune parti della parete per donarle questo look “usurato”. Questo tipo di decorazione è stupendo, perciò dovresti chiedere a te stesso: otterrò il risultato desiderato verniciando solo una delle pareti o può l’ambiente sopportare questo elemento decorativo su tutte le pareti?

 

44 Barvanje z gobico 444 Barvanje z gobico 5

Tecnica decorativa con l’uso della SPUGNA NATURALE

Un metodo simile all’uso della spugna sintetica per l’applicazione della vernice è la decorazione SPEKTRA con la SPUGNA NATURALE. È particolarmente adatto alle superfici ben illuminate, in quanto il suo look spesso sottovalutato è appena percettibile; il suo pieno splendore viene rivelato solo con molta luce.

Se sei soddisfatto del colore della parete, salta il primo passo (applicazione della base) e applica direttamente il secondo strato di vernice con una spugna marina naturale. In caso contrario, applica una base, come ad esempio SPEKTRA Latex opaco, SPEKTRA Premium o SPEKTRA Extra alla superficie con un rullo per vernice. Aspetta che la vernice si asciughi, dopodiché usa la spugna marina natural per applicare SPEKTRA DOMFLOK VERNICE (SEMI-OPACO o LUCIDO) o SPEKTRA DOMFLOK VERNICE PERLATA tinta con 10% di SPEKTRA Latex opaco e diluita al 25% con acqua. Quando applichi il prodotto assicurati che la vernice non sia troppo sottile, per prevenire danni che potrebbe causare la spugna a contatto con la parete.

 

44 Barvanje z gobico 644 Barvanje z gobico 7

Per creare un motivo con la spugna avrai bisogno anche di un contenitore dove immergerla. È importante lavare la spugna nell’acqua prima di usarla e di strizzarla bene, in modo che sia umida e soffice. Comincia a creare il motivo in un angolo, premendo la spugna in modo regolare e rotandola ogni volta un quarto a sinistra e un quarto a destra, in questo modo si ottiene un look senza segni della spugna e senza lasciare tracce della procedura. La fase di asciugatura non ha un ruolo importante in questa tecnica decorativa, può essere usata per numerose superfici e in tutte le tonalità immaginabili. Quando sei contento del risultato ottenuto sulla parete e il lavoro è terminato, lava bene gli utensili immediatamente dopo l’uso.